we dont design menu symbol we dont desig nmenu symbol pink

Francesco Meneghello presenta Il Sentiero delle More

Il nostro fondatore e direttore Francesco Meneghello prosegue la sua crescita professionale con il lancio di un nuovo ambizioso progetto, una business unit dedicata esclusivamente alla progettazione di dimore private.

Nasce così Il Sentiero delle More, il cui nome evoca la fuga dall’ordinario in quel sentiero significativo del passato del designer, e che tutt’ora plasma il suo pensiero di libertà.

Con questa nuova business unit e il team di lavoro che lo supporta, Francesco Meneghello ha iniziato realizzando una residenza di 300mq all’ultimo piano di un edificio nel cuore di Milano.

Si respira un’aria contemporanea e raffinata in questa esclusiva penthouse che sembra lontanissima dal caos della città, una speciale residenza metropolitana che accoglie, in una curiosa mescolanza di stili, oggetti iconici, opere pop art e design di ultima generazione, espressione di un gusto colto e cosmopolita e di una naturale attitudine alla meraviglia.

Con la levità che appartiene a ogni ambito del suo lavoro, Francesco Meneghello ha immaginato una mise en scène sofisticata e seducente in cui il lusso è nei dettagli e nelle proporzioni.

Gli spazi disegnati in modo razionale si dilatano in scorci inaspettati, complice l’attenzione alla valenza espressiva della luce pensata per accentuare il valore estetico e simbolico degli oggetti.

Un magico eclettismo caratterizza ogni ambiente in modo unico, generando relazioni inaspettate tra gli spazi, la luce e le cose gli oggetti, secondo un principio di armonia che nel lavoro di Francesco Meneghello non è mai sinonimo di uniformità e conformità.

Zona giorno e zona notte occupano due ali dell’appartamento separate da un corridoio che acquista nel progetto una dimensione museale grazie alla luce puntuale che accentua l’espressività degli oggetti.

La zona living, l’area pranzo e la cucina compongono un unico grande spazio aperto e luminoso in cui oggetti di forte impatto estetico e opere appartenenti alla corrente della pop art moltiplicano le suggestioni visive.

Due ampie vetrate esposte a sud si aprono sul terrazzo, un spazio outdoor racchiuso tra quinte verdi, dedicato al relax e al piacere del convivio grazie a una cucina da esterno. 

Se il living ha una dimensione di raffinata convivialità, la zona notte ha un mood intimo e riservato.

All’essenzialità della camera da letto, luogo di riposo e meditazione, si affianca per contrappunto la presenza di una spa en suite, un ambiente raccolto e sensuale illuminato da luci soffuse, volutamente diverso dal mood chiaro e solare della casa.

Come in un Tokonoma – la piccola alcova della casa giapponese dedicata alla contemplazione di oggetti di valore simbolico e personale – dalla camera si apre uno scorcio sulla spa che incornicia la maestosa vasca scultura.

La parete dietro la vasca è decorata con un mosaico raffigurante figure femminili intente nel rito del bagno che regala alla spa una dimensione monumentale e senza tempo.

“Credo che lo spazio risieda dentro di noi, nel nostro passato. E’ definito dal tempo trascorso nei luoghi che ci hanno formato. Il mio ruolo è quello di dare espressione all’io di ogni cliente attraverso la materia e la luce, il pieno ed il vuoto.” Francesco Meneghello.

Scopri la nuova identità e il primo progetto su www.ilsentierodellemore.it

Tag:, , , ,
Share

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!